Amerigo Varotti

Ricerca nel sito:

Direttore Confcommercio Pesaro e Urbino

«Sindaco, con quell’outlet uccide le città»

MONDOLFO – «Colossali sciocchezze condite con frasi ad effetto». E’ durissimo il direttore provinciale di Confcommercio Amerigo Varotti con il sindaco di Mondolfo. «Cavallo si chiede dov’era Varotti quando vennero costruiti l’Ipercoop o l’Auchan! C’è invece da chiedersi dov’era il signor Cavallo quando Varotti, Confcommer-cio e Confesercenti manifestavano pubblicamente contro questi ipermercati; quando presentavano denunce e ricorsi al Tar contro scelte di urbanistica commerciale fatte da amministratori del suo vecchio stampo. Noi lavoravamo contro scelte sbagliate per tutelare il territorio e la piccola impresa». «Io e la collega Sartini di Confesercenti saremmo disinformati e catastrofisti? – continua Varotti -Ma mi faccia il piacere, direbbe Totò. Qui l’unico ad essere disinformato è Cavallo che si ostina a difendere scelte di politica commerciale ormai rifiutate nelle società più avanzate per gli effetti nefasti che hanno prodotto a livello economico e sociale; per l’impatto negativo che hanno creato sulla soprav vivenza e vivibilità delle città; per la non sostenibilità ambientale degli investimenti che comportano solo tanto cemento e tanto traffico. Per gli effetti modesti che creano sul territorio in termini economici ed occupazionali: salvo che per le casse del Comune che incassa pesanti oneri di urbanizzazione». «Qui si tratta di difendere il futuro del nostro territorio, di capire quale modello di sviluppo socia-le ed economico vogliamo per le nostre comunità. L’outlet è il vecchio, il passato. Certo che poi difendiamo le attività commerciali. Perché queste, nelle città, nei centri storici, nei paesi delle nostre colline, rappresentano la vita delle nostre comunità. Gli amministratori alla Cavallo con queste scelte desertificano i nostri Paesi, spopolano e uccidono le nostre città. Altro che catastrofista. E comunque sono felice di non essere il solo. Ho letto con piena condivisione l’intervento del vice presidente nazionale di Cna, l’amico Giorgio Aguzzi che, a proposito del-l’outlet di Marotta ha scritto che è «una sorta di nube radioattiva clic rischia di creare il deserto intorno…».

, , , , , , , ,

Leave a Reply